Il doppio ex Gianni Moneti: «Vorrei vedere Samb e Perugia in Serie B»



SERAFINO: «SI VEDE GIÀ LA MANO DI ZIRONELLI»

COLANTUONO: «COL SUDTIROL CE LA SIAMO GIOCATA ALLA PARI»

Dirigente del Perugia prima, presidente della Samb dopo. Gianni Moneti si può benissimo dire doppio ex della sfida che domenica andrà in scena al Riviera delle Palme tra i rossoblù e il Grifo. «Samb e Perugia sono le mie due squadre del cuore – ha detto in un’intervista al Corriere Adriatico -. Vorrei che entrambe salissero in Serie B perché se lo meritano per la passione delle due piazze». Moneti ha poi ricordato la sua esperienza da presidente sambenedettese: «Quando arrivai a San Benedetto non c’era niente e mi gettai in una bella avventura. Abbiamo ricotruito tutto da zero e ci siamo tolti delle soddisfazioni».


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: