Grottammare, nulla da fare con la Sangiustese: al Pirani la truppa di Cudini passa 3-0


GROTTAMMARE-SANGIUSTESE 0-3

MARCATORI: 7’pt Capparuccia, 16’st e 31’st Miani.

 

GROTTAMMARE: Beni, Egidi (1'st Carminucci), Avellino (26'st Bruni), De Cesare, Gibbs, Di Antonio, Verdolini, Traini (16'st Gentile), Ludovisi, De Panicis, Iovannisci. A disp. Pirozzi, Gridelli, Cocci, Todorovic. All. Manoni.

SANGIUSTESE: Chiodini, Falanga (25'st Calamita), Iommi, Biondi, Capparuccia, Pagliarini, Proesmans, Badiali (38'st Massei), Tascini (32'st Cerbone), Miani, Minella. A disp. Forconesi, Morbiducci, De Reggi, Francia. All. Cudini.

ARBITRO: Gregori di Pesaro.

AMMONITI: De Cesare, Capparuccia, Falanga, Iommi.

ANGOLI: 2-3.

RECUPERI: 2’-3’.

NOTE: Presenti 150 spettatori.

In casa dei biancazzurri la capolista ha fatto valere la sua superiorità: pronti-via vantaggio di Capparuccia, nel secondo tempo chiude i conti la doppietta di Miani…

Il Grottammare cade in casa contro la capolista Sangiustese che si è dimostrata veramente superiore ai biancocelesti, che poco hanno potuto fare per fermare una formazione tecnicamente più forte.

Partono subito forte gli ospiti che dopo 24” ci provano con Tascini che non centra la porta. Al 7' la gara si sblocca: corner di Biondi e perfetto inserimento sottomisura di Capparuccia che batte Beni. Gli ospiti continuano a macinare gioco e azioni con Minella e Tascini autentiche spine nel fianco nella difesa biancoceleste. Il Grottammare si vede con un tiro cross di De Panicis che Chiodini controlla. La ripresa si apre con una bella occasione per i padroni di casa con De Panicis che fugge in contropiede, cross in mezzo dove nessuno è pronto al tapin vincente. Al 16' arriva il raddoppio con Miani che prende d'infilata Di Antonio e la mette sul palo lungo dove Beni nulla può. Alla mezzora Miani fa doppietta scattando sul filo del fuorigioco battendo ancora il portiere di casa.

Enrico Tassotti

Commenti
Condividi questo post: