Grottammare, Manoni: «Col Sassoferrato Genga gara durissima»




Il Grottammare è reduce dal pari ad occhiali ottenuto contro l’Atletico Alma e l’ultimo impegno del 2018 propone ancora una sfida al ‘Pirani’, questa volta contro il Sassoferrato Genga. Mister Manolo Manoni torna sullo 0-0 contro i fanesi e dà uno sguardo anche al prossimo avversario: «Con l’Atletico Alma è stata una partita equilibrata su un campo dove non è semplice rimanere in piedi. Nel secondo tempo noi siamo rimasti sullo stesso livello mentre loro sono calati un po’ fisicamente e li abbiamo messi in difficoltà creando parecchie palle gol, due clamorose. In attacco ha pesato l’assenza di Ciabuschi che ha un problema al ginocchio e non so quando potrò riaverlo. E’ un momento dove dobbiamo stringere i denti; è comunque un punto che dà continuità al percorso che stiamo facendo».


Domenica altro impegno al Pirani contro il Sassoferrato Genga: «Sarà una partita durissima forse anche di più rispetto all’Atletico Alma perché a livello fisico sono ancora più strutturati. E’ una squadra ostica, spigolosa, che fa giocar male l’avversario. Se il campo sarà ancora in queste condizioni saremo in difficoltà perché le caratteristiche dei nostri calciatori sono quelle di saltare l’uomo e se il primo pensiero è quello di cercare di rimanere in piedi, è chiaro che non possono esprimerle».

Condividi questo post: