Grottammare, Mallus: «Il derby sarà giocato a viso aperto da entrambe le parti»



Il Grottammare è reduce dal pareggio esterno nel derby contro l’Atletico Ascoli arrivato dopo la sconfitta casalinga con la Sangiustese. Il centrale difensivo Marco Mallus, approdato in biancoceleste ad inizio stagione, ma a causa di un infortunio in queste prime due gare ancora out parla della gara contro i bianconeri: «Veniamo da un periodo difficile, in cui tutti non vedevamo l’ora di riprendere a giocare. Abbiamo avuto comunque la fortuna di avere avuto per tutto il periodo di inattività il sostegno della società e del nostro preparatore atletico e dir urto lo staff atletico che ci hanno fatto svolgere un lavoro in vista della ripresa. La voglia di giocare c’è sempre stata, ci ha accompagnato per tutto questo tempo, nonostante a livello psicologico oltre che fisico non è stato per niente facile. Le società che hanno scelto di non riprendere avranno fatto le loro considerazioni, valutando pro e contro di tutta la situazione».

L’esordio negativo con la Sangiustese è stato cancellato dal bel punto conquistato contro l’Atletico Ascoli: «Per noi la ripresa non è andata benissimo, perché all’esordio siamo stati sconfitti in casa dalla Sangiustese, ma già domenica con l’Atletico Ascoli abbiamo dato una risposta importante sotto vari aspetti e siamo riusciti a portare a casa un buon pareggio contro una squadra ben allestita. Questo Grottammare in questo campionato anche se è molto breve deve continuare a crescere come già stiamo facendo da quando abbiamo ricominciato, sfruttando tutte le partite al massimo, anche se non sono molte, per la crescita dei tanti ragazzi giovani di prospettiva».

Domenica vi aspetta il derby col Grottammare: «Domenica ci sarà il derby e sono certo che in settimana ci prepareremo al meglio per affrontare una squadra forte. Sicuramente sarà una partita giocata a viso aperto da ambo le parti»


Commenti
Condividi questo post: