Grottammare: l’uomo del momento è Jonathan Ciabuschi


E’ l’uomo del momento in casa Grottammare con i suoi tre gol nelle ultime due partite. Parliamo di Jonathan Ciabuschi, attaccante 21 enne cresciuto nel settore giovanile dell’Ascoli prima dell’esperienza con il Monticelli in D e dell’approdo in maglia biancoceleste. L’inizio non è stato dei migliori complice un fastidioso infortunio muscolare durante il precampionato che gli ha precluso di essere al 100% nelle prime gare. La svolta è arrivata col Montefano dove Jonathan ha ribaltato il risultato da solo con una splendida doppietta a cui ha fatto seguito la rete contro la San Marco Lorese.

«Ho incominciato bene – ammette Ciabuschi al Resto del Carlino – come anche i miei compagni. A dire il vero ci sta anche dicendo male per quanto riguarda gli episodi che non stanno girando a nostro favore. Anche contro la San Marco Lorese abbiamo avuto sfortuna. Nel finale ho preso un palo esterno quando stavamo praticamente esultando ma una zolla ci ha tradito».

Mister Manoni ha tessuto le sue lodi sin da questa estate riponendo in lui grande fiducia e lo stesso Ciabuschi riconosce di essere arrivato in un bell’ambiente: «Mi trovo benissimo, una società pulita e un’autentica famiglia che sa metterti veramente a tuo agio e ti da grande forza. Vengo da un anno non semplice al Monticelli. In estate qualche contatto con squadre di D c’è stato ma guardo avanti con fiducia, ho 21 anni e tanta strada davanti. Ora ho voltato pagina e penso solo al Grottammare».

E poi uno sguardo al campionato di Eccellenza: «E’ un campionato di livello alto e società molto presenti che danno il massimo. Favorite? Per me non è un campionato affatto scontato ma al contrario estremamente combattuto. Non ci sono grandissime differenze di valori in un senso o nell’altro»


Commenti
Condividi questo post: