Grottammare, Galiè: «Cercheremo di mettere in difficoltà l’Anconitana»



La terza giornata di ritorno del campionato di Eccellenza propone al Grottammare la sfida, al ‘Pirani‘, contro l’Anconitana, grande favorita alla vittoria del torneo e in grossa risalita. I biancocelesti, invece, sono reduci dallo stop contro il San Marco Servigliano.

Il DG biancoceleste Alceo Galiè è convinto che i suoi possano disputare una grande partita dando filo da torcere al forte avversario: «Fare un pronostico oggi sarebbe facilissimo per tutti visti i budget completamente diversi messi in campo. L’Anconitana, al Pirani, non farà una passeggiata di salute perché i nostri ragazzi nelle 17 partite fin qui giocate hanno ampiamente dimostrato di riuscire a dare filo da torcere a tutti. Il Grottammare è un gruppo solido, compatto e tecnicamente niente male e soprattutto è composto da calciatori duri a morire.

Detto questo non voglio mettere la testa sotto alla sabbia perché ha mostrato dei limiti in alcuni atteggiamenti in campo; cito la difficoltà nel mantenere il controllo dei nervi quando il risultato la penalizza poi deve riuscire a ridurre al minimo quelle amnesie tattiche di reparto che più di una volta ha manifestato. La terza, ma non ultima in termini di importanza, deve assolutamente acquisire maggior concretezza e determinazione nelle fasi di attacco.

Non posso pretendere che la squadra cancelli i punti di debolezza ma posso tranquillamente dire che se mette in campo tutti i suoi pregi, l’Anconitana potrà anche vincere ma dovrà sudarsela. Comunque – conclude il DG – voglio ricordare che nonostante la classifica non sia bellissima per noi, siamo la seconda difesa del campionato e questo è segno di compattezza».


Commenti
Condividi questo post: