Gravina: «Vogliamo far tornare i tifosi allo stadio, pensiamo al 25%»



«Lavoriamo perché i tifosi possano tornare a vivere l’evento calcistico. Pensiamo oggi ad un 25% del totale». Il calcio italiano muove nuovi passi nel percorso della ripresa e il più importante tra questi è la partecipazione del pubblico agli eventi. A spiegarlo, in un’intervista rilasciata ad Avvenire, è stato il presidente della FIGC Gabriele Gravina. «Il problema è la gestione dei flussi: saremo pronti a ragionare su questo processo nel momento in cui lo stesso comitato tecnico-scientifico ci darà la possibilità di far accedere i tifosi negli stadi».


Condividi questo post: