Gianni: «Samb, mentalità vincente». Poi esalta Moriero: «In pochi hanno le sue qualità»


Il direttore generale della Samb ha parlato anche della partita di Tim Cup di domenica sera: «A Cesena una sfida affascinante, mi aspetto una prestazione da uomini veri»…

«Bisogna essere umili, ma la nostra mentalità deve essere sempre vincente». Parla così Andrea Gianni al Corriere Adriatico. Il direttore generale della Samb, che nelle ultime ore ha anche avuto modo di confrontarsi con la squadra, ha fatto il punto della situazione a poche giorni dalla partita di Tim Cup in casa del Cesena: «È una sfida affascinante, che ci siamo meritati e non dobbiamo far scappare. C'è tanta voglia di vincere. Domenica sera mi aspetto una bella prestazione da uomini veri, perché abbiamo creato un bel gruppo. Sappiamo, però, che in questo momento della stagione non possiamo essere brillanti per i duri carichi di lavoro». Gianni, poi, ha speso parole importanti nei confronti di Francesco Moriero: «Durante la settimana il mister fa i suo esperimenti, la domenica fa attuare la sua idea di cacio in base all'avversario. Lui è il nostro valore aggiunto perché riesce a cambiare nel corso della partita la sua visione del gioco in base alle condizioni dei giocatori: è una qualità che hanno in pochi».

Redazione

Condividi questo post: