Fedeli: «Dispiace per Magi, colpa anche dei giocatori ma ora non li posso cambiare»


«Dispiace per Magi, ma purtroppo questa è la legge del calcio: i pochi punti raccolti finora ed un gioco che non c’era mi hanno spinto a questa decisione. La colpa è anche dei giocatori, ma ora non li posso cambiare». Così il presidente della Samb Franco Fedeli ha motivato, al Corriere Adriatico, l’esonero dell’ormai ex allenatore rossoblù. Al suo posto l’ex Cosenza Giorgio Roselli (QUI I DETTAGLI). «Con lui speriamo di riuscire ad invertire la rotta: mi ha datto una buona impressione e gli ho chiesto di risollevarci, anche perché nessuno in questo momento sta facendo sfracelli».

Redazione


Condividi questo post: