Fedeli-Capuano, Andrea stempera: «Il pres è un tifoso, vuole sempre il top»


Non sono passate inosservate le critiche di Franco Fedeli al gioco espresso dalla Samb a Santarcangelo, dove pure è arrivata una vittoria (QUI le parole del presidente). Il numero uno rossoblù si è scagliato ancora una volta contro Ezio Capuano, ma a distanza di qualche ora chi prova a stemperare gli animi è il figlio Andrea Fedeli, attraverso parole che sono state riportate oggi dal Corriere Adriatico: «Mio padre è un ultras e, come tutti i tifosi, si lascia trasportare dai risultati. Lui vorrebbe sempre il massimo, purtroppo non riesce a vedere le cose in maniera distaccata». Che sia il primo segnale di un disgelo (nonostante le attuali condizioni meteorologiche) del rapporto tra presidente e allenatore? Sembra dura, ma vale davvero la pena impegnarsi affinché questo accada.

Redazione

Commenti
Condividi questo post: