Dall’errore di Caserta al miracolo di Teramo. Pegorin va da Fedeli: «Adesso siamo pari»


Il calcio vive di momenti, lo sa bene Fabio Pegorin. Il portiere della Samb in pochi giorni è passato dall’erroraccio commesso nel match di Coppa Italia Serie C in casa della Casertana (su gol Momentè) alla prodezza con cui nel finale ha salvato il momentaneo 1-0 in casa del Teramo. A fine partita, poi, il presidente Franco Fedeli (che lo aveva duramente criticato dopo l’incontro di mercoledì scorso) ha svelato un simpatico retroscena che riguarda lui ed il portiere di Chivasso. «Sono molto contento per Pegorin, che a Caserta aveva preso gol per colpa di una bella papera. Oggi a fine partita mi ha detto “siamo pari”». Sui tre punti che la Samb è riuscita a portar via dal Bonolis, infatti, ci sono anche le manone di Pegorin. Caserta è già solo un ricordo.

Redazione

Condividi questo post: