Da Reggio: «Arbitri? Capuano fa teatrino». La risposta: «Facciamo paura a tutti»


Scena: conferenza stampa infrasettimanale in quel di Reggio Emilia, dietro i microfoni i due tecnici Andrea Tedeschi e Massimiliano La Rosa, collaboratori di mister Eberini. Si parla di qualche episodio discutibile accaduto durante Fano-Reggiana (0-0).

Il tecnico prova a sviare subito e con educazione, ma cade nell’errore di citare un personaggio come il tecnico della Samb.
«Pensi che a Fano dicono che è stato un arbitraggio in favore della Reggiana, evidentemente non hanno visto le occasioni da rigore», gli fanno notare. Tedeschi risponde: «Adesso non facciamo come Eziolino Capuano altrimenti diventa un teatro».

«Vedo che tutti ci attaccano. – risponde in conferenza Capuano – Evidentemente mettiamo paura e pensano di metterci pressione. Io ho sempre lavorato nel rispetto della Samb e delle altre squadre. Vorrei rispondere ad uno della cooperativa dei tecnici della Reggiana perché non so nemmeno quanti siano se quattro o cinque… Non ho nemmeno il piacere di conoscerlo, ma so che stanno facendo anche bene. Prima di parlare della Samb e del responsabile dell’area tecnica dovrebbero sciacquarsi la bocca. Se per teatrino si intende dire che non siamo stati fortunati in alcune situazioni con gli arbitri probabilmente il teatrino l’ha fatto lui quando ci hanno annullato il gol regolarissimo di Miceli. Evidentemente gli mettiamo pressione per quello che stiamo facendo…».

Mai far arrabbiare Ezio Capuano.

Condividi questo post: