Cossinea: messi a segno tre colpi di livello



La nuova dirigenza della Polisportiva Cossinea vuole fare bene e mette a segno tre colpi che rinforzano la rosa: approdano a Cossignano l’esperto difensore Alessandro Santini, il centrocampista Roberto Peroni e l’attaccante Dario Ludovisi.

Santini, classe 1981, proveniente dal Lama United e vanta una decennale esperienza in Prima Categoria. Peroni è un mediano ventiquattrenne e arriva Polisportiva Castignano, squadra con cui ha vinto il campionato.

Stessa provenienza per Dario Ludovisi che non ha bisogno di presentazioni. Nato nel 1981, è un giocatore d’esperienza che ha militato in C2 e Serie D con squadre come Fidelis Andria e Tolentino, e vanta molte presenze (e reti) in Eccellenza tra Grottammare e Monticelli.

Tre elementi che permettono di consolidare la rosa agli ordini di Mister Capriotti che sarà caratterizzata da un buon mix tra giocatori esperti e giovani leve.


Condividi questo post: