Coppa Italia: Il Porto d’Ascoli espugna Montefano. Decisiva la sfida col Tolentino


MONTEFANO-PORTO D’ASCOLI 1-2
MONTEFANO: Rocchi, Cesari, Cingolani, Camilloni F. (40’st Camilloni M.), Pigini, Moschetta (1’st Donati), Palmucci (31’st Mengoni), Dourasse (6’st Formiconi), Ciavattini (9’st Bonacci), Rossini, Silvestroni. A disp. Pedol, Abis. All. Roberto Lattanzi.
PORTO D’ASCOLI: Verissimo, Lanzano, Manoni, Romagnoli, Traini, Tassotti, Cocciò (25’st Verdesi), Schiavi (7’st Alighieri), Granito, Nespeca, Gagliardi (3’st Cappelli 21’st D’Alò). A disp. Luciani, Bianco,Verdesi, Partemi, Chiappini, Voltattorni. All. Sante Alfonsi.
ARBITRO: Gianluca Cardelli di Pesaro.
RETI: 19′ Granito, 17’st rig. Salvestroni, 39’st Lanzano.
NOTE. Ammoniti: Cocciò, Salvestroni, Romagnoli, Verdesi; angoli: 4-4; recupero: 1’+5′.

Il Porto d’Ascoli espugna il Comunale di Montefano per 2-1 nella seconda giornata della seconda fase. Per il passaggio alla finalissima sarà decisiva la gara contro il Tolentino al Ciarrocchi del 5 dicembre. CRONACA. Il Porto d’Ascoli passa in vantaggio al 19′ grazie al giovane Granito bravo a sfruttare una bella discesa lungo l’out destro di Lanzano e a mettere dentro dall’area piccola. La reazione dei biancoviola si vede in un tiro di Dourasse che Verissimo para.

Nella ripresa inizia la girandola delle sostituzioni e al 17′ Salvestroni è bravo a trasformare un rigore per un fallo di Romagnoli. Il Porto d’Ascoli reagisce subito e si fa vedere con Cocciò che, però, non inquadra la porta. Al 37′ ci prova Lanzano ma anche lui non ha fortuna. Il numero 2 biancoceleste, però, non sbaglia due minuti dopo quando buca Rocchi e riporta in vantaggio i suoi. Il risultato non cambierà più fino alla fine.


Condividi questo post: