Cinciripini: «Giusto rinviare Piacenza-Samb. I giocatori erano in ansia»



«Davanti ad un problema così importante è parsa giusta la decisione di rinviare la partita a data da destinarsi». Queste le parole del direttore generale della Samb Walter Cinciripini, che sul Corriere Adriatico ha commentato la notizia del rinvio di Piacenza-Samb in via precauzionale per evitare il diffondersi del Coronavirus. «I nostri giocatori erano in ansia ed abbiamo chiesto alla Lega Pro se fosse stato il caso di non far giocare la partita – le parole del d.g. rossoblù -. Credo che fosse inevitabile che la Prefettura prendesse un provvedimento del genere».


Condividi questo post: