Cinciripini: «Fedeli non venderà mai al primo arrivato. A novembre c’è stata una trattativa»



Il direttore generale della Samb Walter Cinciripini ha fatto da padrone di casa nel corso dell’aperitivo natalizio che si è tenuto nella mattinata di lunedì presso il Gran Caffè Sciarra di San Benedetto alla presenza della stampa locale. Il d.g., presente assieme al responsabile del settore giovanile Giuseppe Gasparrini, ha parlato risposto alle domande dei presidenti su vari argomenti, tra cui il futuro societario del club e le intenzioni di Franco Fedeli. «Il presidente è intenzionato a cedere ma non venderà mai la Samb al primo arrivato, lo farà soltanto a determinate condizioni – ha detto Cinciripini -. Prima di ogni incontro Fedeli vuole sempre sapere nome, cognome e conto bancario dei suoi interlocutori: se si presentano persone che lui non reputa serie la trattativa non si apre nemmeno. Se c’è qualcosa di concreto Fedeli lo prende in considerazione altrimenti no». Svelato, poi, anche un retroscena riguardante le scorse settimane: «A novembre ci sono state delle trattative, tra queste una con il gruppo imprenditoriale che poi ha rivelato l’Avellino: poi però loro hanno fatto altre scelte e non mi è dato sapere per quale motivo. Con loro si era aperta una trattativa ma ora la questione è conclusa».


Commenti
Condividi questo post: