Chieti-Samb, Donati: «I ragazzi hanno dimostrato grande attaccamento»


CHIETI-SAMB 1-1, I ROSSOBLÙ PASSANO AI RIGORI

«La vittoria è arrivata in una maniera un po’ strana: abbiamo avuto tante occasioni che non siamo riusciti a concretizzare, il rigore contro che ci è stato fischiato non lascia dubbi perché non c’era proprio… l’importante, però, era avere una prestazione importante da parte dei ragazzi. C’è stata una grande dimostrazione di attaccamento, quindi, faccio i complimenti a tutti per la partita disputata».

Così Massimo Donati dopo il recupero del primo turno di Coppa Italia di Serie D girone F, che ha visto la Samb battere ai calci di rigore il Chieti.
«Chi mi ha colpito di più? Tutti, ma se devo fare un nome dico De Antoniis, che è arrivato dalla Juniores e si è aggregato soltanto nella giornata di ieri (martedì, ndr) con noi – ha detto l’allenatore rossoblù -. Gli ho dato delle indicazioni su cosa c’era da fare e lui si è applicato molto bene. Ma tutti sono stati davvero bravi».

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Commenti