Centobuchi 1972, Morelli: «Le prestazioni ci sono, ora dobbiamo risalire la classifica»


SOTTO LA NOSTRA INTERVISTA VIDEO A MARCO MORELLI

Le prestazioni ci sono, ma i punti ancora no. Per il Centobuchi 1972 MP è arrivato il momento di accelerare per risalire una classifica che lo vede al penultimo posto. Lo sa bene mister Marco Morelli, arrivato da poche settimane sulla panchina biancoceleste.


«Sapevo di trovare una situazione difficoltosa, quantomeno per la classifica. C’è da invertire la rotta quanto prima: sappiamo che ci sono delle difficoltà, ma siamo ottimisti».

Ottimismo, anche se moderato, che arriva dal buon gioco espresso dalla squadra.

«Nelle prime tre partite della mia gestione abbiamo messo in campo prestazioni molto buone, anche se non è arrivata la vittoria: questo mi rincuora. Abbiamo segnato poco ma penso che anche questo sia dovuto ad un pizzico di tranquillità che manca sotto porta ai ragazzi».

Tranquillità che magari potrà arrivare anche con qualche rinforzo di mercato, visto che c’è stata qualche partenza.

«Sono giorni particolari perché ci sono state anche delle partenze e delle volte ci siamo trovati ad allenare sotto numero, ma i ragazzi mi stanno seguendo in tutto e per tutto».

Ma qual è il Centobuchi che ha in testa Marco Morelli?

«Deve essere una squadra che inizia a concretizzare il lavoro che sta facendo tutti i giorni in allenamento: non abbiamo subito niente da nessuno, ma dobbiamo aumentare l’attenzione anche negli ultimi minuti perché questo è un campionato molto equilibrato».

Daniele Bollettini


Condividi questo post: