Centobuchi 1972-Monterubbianese 0-1, biancocelesti imprecisi e beffati


Cade tra le mura amiche il Centobuchi 1972 per mano della Monterubbianese che espugna il ‘Nicolai’ con una rete su rigore di Di Gennaro. Per i ragazzi di mister Marco Bucci è un risultato bugiardo visto che hanno avuto diverse occasioni per passare in vantaggio e anche il pareggio sarebbe stato stretto ma l’imprecisione degli avanti ha fatto la differenza.

Nel primo tempo le occasioni più grosse ce l’ha Sanamé che prima manda sul fondo, poi, al 18′ trova un grande Osso che gli dice no con un intervento decisivo. Nella ripresa è sempre l’attaccante di casa a sprecare un rigore in movimento mandando clamorosamente alto. Passato il pericolo è la Monterubbianese ad avere una grossa occasione per sbloccarla: Matricardi in area piccola batte a rete ma Peroni respinge da campione.

Al 21′ il risultato si sblocca: Di Nicolò viene atterrato in area e per la Sig.ra Curia di Ascoli Piceno non ci sono dubbi, è rigore. Dal dischetto va Di Gennaro che insacca e per il Centobuchi si materializza una grande beffa.

CENTOBUCHI 1972 – MONTERUBBIANESE 0-1
MARCATORE:
21’st rig. Di Gennaro
CENTOBUCHI (4-3-3): Peroni; Leopardi, Canali, Trawally, Pietropaolo (28’st Cardinali); Testa (28’st Pocomente), Sciamanna, Lolli (6’st Speca); Saname Gonzales (35’st Pignotti), De Vecchis, Tanzi (28’st Maselli).
All.: Marco Bucci.
MONTERUBBIANESE (3-5-2): Osso; Mariangeli, Mallus, Genovese; Donzelli (25’st Tassotti), Nazziconi, Valle Indiani, Di Gennaro (38’st Moreschini), Gregonelli; Di Nicolò, Matricardi (31’st Vallesi). All.: Massimo Cardelli.
ARBITRO: Curia di Ascoli Piceno.

Commenti