Cambiano due panchine nel girone B: rivoluzione per FeralpiSalò e Lumezzane


I Leoni del Garda salutano Asta e riabbracciano l’ex Serena, che due stagioni fa era stato esonerato con la squadra al nono posto. Il Lume, atteso dalla sfida contro il Venezia, opta per la soluzione interna…

Lumezzane e FeralpiSalò cambiano guida tecnica: si allunga la lista dei club che nel corso di questa stagione hanno visto un avvicendamento in panchina. Quantomeno curioso è l’intreccio che vede avvicinate le due squadre: la Feralpi, nel penultimo turno di campionato, ha battuto il Lumezzane in trasferta per 1 a 0 ma Asta, autore comunque di un campionato brillante alla guida dei verdeazurri il cui esonero è, per sua stessa ammissione, “Un fulmine a ciel sereno”, paga cara il 3 a 1 rimediato in terra umbra contro il Gubbio. Lo stesso Gubbio va nella bilancia delle recenti sconfitte del Lumezzane. I valgobbini pagano una crisi di risultati che si protrae ormai dal 18 gennaio: nell’arco di sei gare giocate, il club bresciano, ha incassato due punti e si trova in piena zona playout. A rilevare Asta, in quel di Salò, torna l’ex Michele Serena, mentre il club del presidente Cavagna si affiderà, almeno per questa settimana, che coincide con la delicata sfida contro il Venezia di Pippo Inzaghi, al tecnico della Berretti Mauro Bertoni.

Domenico del Zompo

Condividi questo post: