Buona Samb, Stanco la porta avanti: 1-0 con l’Albinoleffe. IL PRIMO TEMPO



SAMB-ALBINOLEFFE 1-0
Bella la cornice di pubblico al Riviera delle Palme, numero al di sotto degli standard, ma il tifo acceso già al fischio iniziale. Le squadre, al contrario, lasciano passare qualche minuto prima di affondare il colpo. Per primi i seriani ci provano con Kouko, bravo a liberarsi al tiro ma altrettando bravo è Sala nella risposta. Controbatte la Samb sugli sviluppi di un corner che si incarica di battere Russotto. Schema orientato a liberare al tiro Rocchi, sul limite dell’area di rigore, ma la sua conclusione viene ribattuta. È reattiva la formazione ospite che nelle ultime 9 uscite ha ottenuto cinque vittorie, tre pareggi ed una sola sconfitta. Ancora Kouko dopo il quarto d’ora di gioco è bravo a lanciarsi tra Biondi e Miceli sgusciando con agilità su un lancio lungo di Riva. A tu per tu con Sala allarga troppo il piattone e la sfera, con un sospiro di sollievo per i rossoblù. Leffe di nuovo pericolosa a ridosso della mezz’ora: Romizi scodella in area da calcio d’angolo e pesca in mezzo bomber Sacha Cori che incorna, ma non centra l’obiettivo. Capillare la presenza ospite nella metà campo della Samb che, di contro, si affida agli spazi creati da Ilari, trequartista “guastatore”, e alle folate di Russotto. Migliore anche la gestione di palla sotto pressione per gli uomini di Marcolini, in grado costantemente di trovare sbocchi nonostante la pressione dei padroni di casa. Ma al 40’ la Samb si porta avanti. Azione insistita sull’out destro, la palla capita tra i piedi di Rocchi, dentro per la torre Stanco, che, impietoso, stacca e inchioda Cortinovis: 1-0. La prima frazione va in ghiaccio con Cori vicinissimo al pari, ma da pochi passi la conclusione è imprecisa e finisce sopra la traversa.

di Domenico Del Zompo

SAMB-ALBINOLEFFE, LE FORMAZIONI

aa


Condividi questo post:
error