Brasilian Jiu Jitsu: Francesco Mininni trionfa a Bucarest


Francesco Mininni della Checkmat International di San Benedetto si aggiudica il National Romania, torneo di brasilian jiu jitsu svoltosi a Bucarest e si qualifica per il mondiale di Abu Dhabi a novembre. L’atleta di origini pugliesi, ma residente ad Alba Adriatica, che sabato prossimo combatterà per il titolo europeo al Palaostia di Roma, ha sconfitto in finale il beniamino di casa Gitlan Petrica, dopo aver vinto per ritiro il match precedente, visto il forfait dell’atleta rumeno che si era qualificato.

«Sono felice per il momento che sto passando – ha detto Mininni – la mia famiglia mi è vicina e questo è ciò che più mi gratifica. Il mondiale vinto lo scorso anno non voglio che sia un traguardo per me, ma un punto di partenza, uno stimolo in più, quello stimolo che ogni giorno mi porta a uscire di casa con lo zaino per allenarmi e superare i miei limiti, consapevole di tutti i sacrifici che ciò comporta.

Ringrazio i miei maestri Rodrigo Silva e Juninho Crivellari, il preparatore atletico Mattia Gargano, il fisioterapista Gianni Gialluisi, i manager Giacomo Tronelli e Pasquale Giancaspro. Senza di loro non sarei qua».

Commenti