Basket: i tornei regionali possono partire, dichiarati di interesse nazionale



La pallacanestro regionale sta riaccendendo i motori e questo dopo che la Fip, Federazione Italiana Pallacanestro, ha dichiarato di interesse nazionale tutti i campionati senior e giovanili, e soprattutto ha diramato il protocollo necessario per la ripresa degli allenamenti. L’intenzione dei Comitati Regionali, infatti, è quella di far ripartire i campionati di C Gold, C Silver e B Femminile tra il 28 Febbraio ed il 7 Marzo mentre quelli di Serie D, Promozione, Prima Divisione e Giovanili nelle settimane successive.

Prima di prendere qualsiasi decisione, però, sarà importante conoscere quella che è la volontà delle singole società. Per questo motivo il Comitato Regionale Fip Marche inizierà il giro di consultazioni con le squadre per avere il polso della situazione. Tutto ciò è stato confermato dal Presidente Davide Paolini che, ha spiegato quelle che potrebbero essere le tappe per poter far partire i vari campionati: “La cosa più importante – esordisce il numero uno della palla a spicchi regionale – è essere riusciti a far riprendere gli allenamenti in palestra a tutte le società sia senior che giovanili. Siamo al lavoro anche per permettere al Minibasket di tornare a lavorare regolarmente. Come indicato dalla Fip di Roma entro il 7 Marzo devono partire i campionati di C Gold, C Silver e B Femminile, mentre per tutti gli altri campionati senior regionali e per quelli giovanili decideremo date di partenza e formule dopo le riunioni che faremo con tutte le società, per conoscere le loro intenzioni sulla ripartenza. Il calendario prevede per lunedì 25 l’incontro con quelle della C Gold, Martedì 26 la C Silver, Lunedì 1 Febbraio la Serie D, Mercoledì 3 la Promozione, Giovedì 4 la Prima Divisione e successivamente le giovanili e le società femminili.

Per definire la ripartenza dei campionati dovremo anche attendere ulteriori indicazioni che arriveranno dal Consiglio Federale del 29 Gennaio ed il protocollo sanitario per le partite che verrà messo a punto nei prossimi giorni. Entro la metà di Febbraio definiremo tutto. L’intenzione è quella di ripartire con tutti i campionati, ma se ciò non sarà possibile, organizzeremo comunque dei tornei nei mesi di Aprile, Maggio e Giugno per permettere a tutti di fare attività. Il confronto ed il dialogo con le società sarà costante e se le condizioni della pandemia lo permetteranno e se le società saranno d’accordo ripartiremo regolarmente con i campionati“.


Condividi questo post: