Atletico Centobuchi-Portorecanati 2-3, Gibbs fa doppietta ma biancocelesti beffati nel finale



ATLETICO CENTOBUCHI – PORTORECANATI 2-3
MARCATORI:
10’ Ascani, 15’ st Maruzzella, 21’ st, 43′ st Gibbs, 48’ st Gasparini.
ATLETICO CENTOBUCHI: Finori, Oddi, Caioni (20’ st Petrescu), Carminucci, Gibbs, Piunti (36 Piemontese), Coccia (16’ Simone Liberati), Calvaresi, Giansante, Andrea Liberati, Picciola. All. Ricciotti.
PORTORECANATI: Piangerelli, Spaccesi (40’ st Angelici), Maruzzella, Malaccari, Monaco, Camilletti, Ballarini (24’ st Cionfrini), Gasparini, Marcantoni, Pantone (35’ st Mancini), Ascani (26’ st Leopardi). All. Bilò.
ARBITRO: Biagio Di Tella di Ancona
NOTE. Espulsi: al 25’ Marcantoni, 38’ st Oddi; ammoniti: Caioni, Simone Liberati, Calvaresi, Spaccesi, Gasparini; angoli: 5-3; recupero: 3’+5’.

Atroce beffa per l’Atletico Centobuchi che dopo aver recuperato due gol al Portorecanati subisce la rete in pieno recupero e esce dal Nicolai senza neanche un punto. Gara iniziata con circa 40 minuti di ritardo a causa dei problemi autostradali che causano l’arrivo degli arancioni a ridosso del fischio iniziale.

Pronti via e il Portorecanati passa in vantaggio con Ascani, al 10′, che riesce a risolvere al meglio una mischia nell’area biancoceleste. Al 25′ gli ospiti subiscono l’espulsione di Marcantoni e le cose potrebbero mettersi per il meglio per gli uomini di Ricciotti ma, ad inizio ripresa arriva addirittura il raddoppio con Maruzzella. Feroci proteste dell’Atletico Centobuchi per un fischio dell’arbitro arrivato qualche istante prima e che avrebbe indotto i biancocelesti a fermarsi.

Questo episodio potrebbe essere oggetto di un eventuale ricorso. Sotto di due reti esce fuori l’orgoglio di Calvaresi &C. che prima la accorciano, al 21′, con Gibbs proprio su cross del capitano e poi la impattano, sempre con il centrale difensivo, al 43′. Sul Nicolai scende il buio ma non per il Portorecanati che, in pieno recupero, trova il jolly con Gasparini che insacca alle spalle di Finori e permette ai suoi di portarsi a casa l’intera posta in palio.


Commenti