Atletico Centobuchi-Corridonia 3-4, incredibile sconfitta biancoceleste dopo il doppio vantaggio



ATLETICO CENTOBUCHI-CORRIDONIA 3-4
MARCATORI: 1′ Picciola, 31′ Andrea Liberati, 34′ Ripa, 35’st rig. Montecchia, 38’st Taglioni, 44’st Ogievba, 45’st Gibbs.
ATLETICO CENTOBUCHI: Finori, Oddi, Caioni, Carminucci (37’st Felicioni), Gibbs, Coccia, Simone Liberati, Calvaresi, Giansante, Andrea Liberati, Picciola. All. Ricciotti.
CORRIDONIA: Osso, Pianarolo (28’ st Grassi), Polinesi, Colletta, Patacchini, Dutto, Cesca (23’ st Ogievba), Mannecozzi (1’ st Lasku), Cerbone (27’ Taglioni), Papavero (1’ st Montecchia), Ripa. All. Martinelli.
ARBITRO: Skura di Jesi.
Note: Ammoniti: Gibbs, Calvaresi, Giansante, Patacchini, Papavero.

Incredibile e sanguinosa sconfitta per l’Atletico Centobuchi che, in vantaggio di due reti dopo mezzora contro il Corridonia, si fa rimontare e superare subendo quattro reti, tre negli ultimi 10 minuti di gioco per un 3-4 finale! Gli uomini di Ricciotti partono benissimo perché dopo neanche un minuto sono già in vantaggio con una conclusione chirurgica di Picciola che supera Osso.

Alla mezzora arriva anche il 2-0 con  Andrea Liberati che, di testa, fissa il doppio vantaggio. Neanche il tempo di esultare che ci pensa Ripa, al 34′, a dimezzare lo svantaggio. Nella ripresa mister Martinelli azzecca i cambi e i suoi nei dieci minuti finali timbrano per tre volte il tabellino prima con Montecchia, su rigore, poi con Taglioni e Ogievba con i biancocelesti sbilanciati alla ricerca del pari. Solo a fini statistici serve la rete di Gibbs che fissa il 3-4 con cui si conclude questa incredibile partita.


Commenti
Condividi questo post: