Arzignano-Samb 1-1, Montero: «Su questo campo era difficile. Ci è mancato l’ultimo passaggio»



ARZIGNANO-SAMB FINISCE 1-1, LA CRONACA

PAOLO MONTERO (All. Samb): «Non può essere un alibi, una giustificazione, ma per come giochiamo noi e per come gioca l’Arzignano, è difficile dimostrare qualcosa su questo campo. Abbiamo fatto una grande mezz’ora poi ci hanno sorpreso. Ci è mancata la concentrazione nei dieci minuti dopo il gol e questo ci ha messo in crisi. Sono molto felice per Piredda che è un bravissimo ragazzo e si merita questa piccola soddisfazione, l’assist per il gol. Cos’è mancato? L’ultimo passaggio. Arrivati intorno all’area di rigore non avevamo la lucidità di vedere il modo per allargare il gioco e andavamo ad incunearci in mezzo. Anche in svantaggio, a pelle, sentivo che non avremmo perso. Dopo il gol subito? Ho pensato alle grigliate in Uruguay. In questi due giorni avevamo allenato Piredda e Gelonese davanti alla difesa, con quest’ultimo titolare, visto il campo, perché ci garantisce maggior fisicità. Piredda poi ha fatto una grande mezz’ora, ma Gelonese, va detto, ha fatto una grande partita».


Condividi questo post: