Andrea Fedeli: «Mio padre e Capuano? Non penso che il rapporto possa andare avanti»


«Mi aspettavo che a Bassano sarebbe stato difficile vincere, ma non che la Samb non tirasse mai in porta; gli avversari hanno evidenziato i nostri limiti». Le parole sono quelle di Andrea Fedeli, che in un’intervista al Corriere Adriatico ha parlato proprio di alcuni di questi limiti: «Il possesso palla è un concetto a noi sconosciuto… Facciamo un possesso inesistente, fatto solo di lanci lunghi a regalare palla agli avversari; tante squadre giocano meglio di noi». Aspetti che sono stati sottolineati più volte anche dal presidente Franco Fedeli: «Vedo una certa critica di mio padre nei confronti del mister – ha detto ancora Andrea Fedeli -. E’ un rapporto che non può andare avanti e non vedo spiragli per cui possano cambiare le cose». Eppure la stagione deve ancora emettere i suoi verdetti, senza dimenticarsi dei play off in cui – si spera – la Samb potrebbe recitare un ruolo da protagonista…

Redazione

Condividi questo post: