Andrea Fedeli e la vetta: «Vogliamo stare da soli. Primo posto meritato»


«La vetta della classifica? In due si sta un po' stretti, come in un bilocale. Noi vogliamo restarci da soli». Ci scherza su l'amministratore delegato della Samb Andrea Fedeli riguardo il primo posto nel girone B di Serie C, raggiunto dopo la vittoria col Santarcangelo. La Samb condivide la vetta col Santarcangelo, ma l'obiettivo è chiaro: restare da soli, pur non adagiandosi sugli allori. Queste alcune dichiarazioni dell'a.d. rilasciate al Corriere Adriatico: «Dobbiamo continuare a vincere per lascarci alle spalle il Pordenone, ma non dimentichiamoci di squadre come il Renate ed il Padova. Ci gustiamo questo momento e i ragazzi si sono meritati il primo posto dopo le tante critiche ricevute, ma i meriti maggiori penso che li abbia mio padre perché senza la sua benzina il motore della Samb sarebbe fermo da tempo. Poi a seguire ci metto Moriero, il d.g. Gianni ed il d.s. Panfili». Un anno dopo il successo col Padova San Benedetto si gode ancora la vetta della terza serie, ma per Andrea Fedeli le sensazioni sono diverse rispetto ad un anno fa: «Tutto è cambiato rispetto a dodici mesi fa. Nella passata stagione sentivo che non saremmo rimasti a lungo in cima alla classifica; quest'anno, invece potremmo avere delle chances in più».

Redazione

Condividi questo post: