Anche il Santarcangelo è in crisi: col Mantova è arrivata la seconda sconfitta di fila


SANTARCANGELOMANTOVA 1-2
MARCATORI:  33’pt Regoli, 18’st Sodinha (rig.), 38’st Cori.

SANTARCANGELO (3-5-2): Nardi; Paramatti, Adorni, Sirignano; Oneto, Valentini, Danza (31’st Dalla Bona), Carlini (44’st Alonzi), Ungaro (10’st Gulli); Cori, Merini. A disp.: Gallinetta, Capitanio, Posocco, Rondinelli, Florio, Maiorana. All.: Marcolini.

MANTOVA (3-4-2-1): Tonti; Gargiulo, Siniscalchi, Vinetot; Regoli, Salifu, Raggio Garibaldi, Donnarumma (41’st Diaby); Di Santantonio (10’st Sodinha), Cittadino (23’st Smith); Caridi. A disp.: Bonato, Tripoli, Ciccone, Boniperti, Boccalari, Lapalce. All.: Graziani.

ARBITRO: Balice di Termoli.

Zero punti nelle ultime due partite per la squadra allenata da Marcolini. Nel turno pre-pasquale romagnoli sotto 2-0 col Mantova, nel finale il gol di Cori. Domenica appuntamento al Riviera…

SANTARCANGELOMANTOVA 1-2
MARCATORI:  33’pt Regoli, 18’st Sodinha (rig.), 38’st Cori.

SANTARCANGELO (3-5-2): Nardi; Paramatti, Adorni, Sirignano; Oneto, Valentini, Danza (31’st Dalla Bona), Carlini (44’st Alonzi), Ungaro (10’st Gulli); Cori, Merini. A disp.: Gallinetta, Capitanio, Posocco, Rondinelli, Florio, Maiorana. All.: Marcolini.

MANTOVA (3-4-2-1): Tonti; Gargiulo, Siniscalchi, Vinetot; Regoli, Salifu, Raggio Garibaldi, Donnarumma (41’st Diaby); Di Santantonio (10’st Sodinha), Cittadino (23’st Smith); Caridi. A disp.: Bonato, Tripoli, Ciccone, Boniperti, Boccalari, Lapalce. All.: Graziani.

ARBITRO: Balice di Termoli.

Il Bassano si riprende la decima posizione in zona playoff a scapito del Santarcangelo, troppo leggero per un Mantova alla disperata ricerca di punti salvezza. La voglia di rivalsa dei romagnoli dovrà attendere la trasferta di San Benedetto quando saranno chiamati ad incontrare una squadra in difficoltà nel gioco e in confusione nelle idee, ma con la ferma intenzione di fare di tutto per non cedere un altro punto agli avversari.
La gara tra Sant e Mantova si apre con una fiammata di Valentini, sprangato dalla difesa di Graziani. La prima azione dà l’illusione di un match vivo, la realtà parla di una partita abbastanza noiosa fino al 33’ quando  Caridi serve a Regoli l’assist per la rete del vantaggio. Nella ripresa non cambia il copione e al 62’ Paramatti stende Cittadino in area provocando un penalty. Va Sodinha che realizza il raddoppio. La reazione dei padroni di casa arriva solo a sei minuti dalla fine quando Cori infila un corner di Dalla Bona alle spalle di Tonti. “Too little too late” direbbero gli anglofoni così la gara termina con un bel risultato per il Mantova, che continua ad avvicinarsi alla salvezza fermando il Santarcangelo dopo cinque vittorie casalinghe consecutive.

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: