Alessandria-Samb 3-2, Angiulli: «Peccato la sconfitta ma ora testa subito al Carpi»



ALESSANDRIA-SAMB 3-2, LA CRONACA

SERAFINO: «QUANDO SAREMO AL COMPLETO…»

MONTERO: «GRANDI MARGINI DI MIGLIORAMENTO»

FEDERICO ANGIULLI (centr. Samb): «E’ un vero peccato in primis perché nel secondo tempo, quando stavamo meglio, non abbiamo potuto sfruttare tutto il nostro potenziale essendo un uomo in meno e poi perché, ad esclusione del terzo gol arrivato alla fine quando eravamo sbilanciati, gli altri due sono stati subiti per nostri errori che fanno parte del nostro tentativo di  giocare sempre il pallone. Sono sicuro che una volta collaudati i nostri meccanismi di gioco, non si ripeteranno.

Abbiamo messo in campo un’ottima prestazione giocando per 60 minuti in inferiorità numerica e contro una squadra candidata alla vittoria del campionato. Ora si archivia la Coppa Italia, anche se non nego che ci avrebbe fatto piacere andare avanti, e pensiamo al campionato.

Affrontiamo subito il Carpi che lo scorso anno ha disputato un grande torneo arrivando ad un passo dalla Serie B. Noi siamo cambiati tanto con diversi calciatori che sono arrivati dall’estero e che non hanno mai disputato questo campionato e dovremo essere bravi noi a trovare subito l’amalgama perché il Presidente ha investito tanto ed è giusto che noi ripaghiamo i suoi sforzi».


Condividi questo post: