AIAC, Ulivieri: «Taglio degli stipendi? Decideranno Stato e Federcalcio»



Il Presidente dell’AIAC, Renzo Ulivieri ci ‘è andato giù duro nel commentare il documento approvato dalla Lega Calcio sul taglio degli stipendi. Ulivieri l’ha definita “estemporanea” in quanto «non sappiamo ancora che fine faranno i campionati. E’ una dichiarazione che quindi lascia il tempo che trova.

Saranno le leggi statali e le norme della Federcalcio a regolare le singole posizioni». E poi sugli allenatori che non siano quelli di alto livello alla guida delle prime squadre: «Sui loro redditi non è ammissibile pensare ad alcuna riduzione. Per umanità».


Condividi questo post: