Magi e il suo Gubbio generoso: «Quando dai tutto in campo devi accettare il risultato»


Una gara dispendiosa degli umbri che non sono tuttavia riusciti ad imporsi su una Samb bella ed organizzata: «Abbiamo avuto la possibilità di passare la trequarti solo grazie ai nostri sforzi, hanno sbagliato pochissimo»…

Giuseppe Magi arriva in sala stampa dopo aver accolto la sconfitta, seppur amara, col sorriso in faccia: «Quando si gioca lo si fa per vincere, ma quando hai dato tutto poi devi accettare il risultato. Siamo andati sotto per un eurogol che poi ha spostato gli equilibri. Quello che mi fa veramente arrabbiare è il regalo che abbiamo fatto ai nostri avversari nel secondo tempo in occasione del gol di Mancuso». Il Gubbio si è trovato di fronte una Samb quadrata: «Non hanno sbagliato quasi niente: nella ripresa abbiamo provato a schierarci in maniera diversa, ma non siamo stati fortunati. Ci abbiamo provato sempre, scoprendoci troppo spesso. Le volte in cui siamo riusciti a passare la trequarti sono arrivate per meriti nostri più che per errori della Samb. Dobbiamo fare risultati macinando gioco e questo ci espone spesso a tanti errori. Ho provato a cambiare inserendo Casiraghi, ma davanti abbiamo attaccanti non molto fisici che soffrono su tanti palloni alti. Siamo una squadra strana capace di fare tre o quattro sconfitte consecutive poi vincere contro una grande».

Domenico del Zompo

Condividi questo post: