Zazzetta: «Ho accettato l’incarico con orgoglio e motivazione»



Massimiliano Zazzetta è il nuovo allenatore del Grottammare, a lui spetta raccogliere l’eredità di mister Manolo Manoni che ha condotto i biancocelesti nelle ultime stagioni. Per Zazzetta si tratta di un ritorno nella città rivierasca in quanto due stagioni orsono ricoprì il ruolo di Responsabile del settore giovanile e allenatore della formazione Juniores.

«E’ stata una chiamata fino a qualche settimana fa inaspettata; – esordisce Zazzetta sulle colonne del Resto del Carlino – è un ritorno che faccio molto volentieri consapevole delle persone che ci sono all’interno della società. La mia idea è quella di strutturare la prima squadra e il settore giovanile attraverso un pensiero comune e anche per questo ho accettato l’incarico con grande orgoglio e motivazione».

Per l’ex calciatore della Samb si tratta della prima volta da allenatore di una prima squadra ma non per questo ha timore: «Se non avessi conosciuto la piazza forse sì ma, come ripeto, conoscendo le persone che sono nel Grottammare, sono convinto di svolgere un lavoro efficace pur sapendo che la situazione economica generale non è florida e con la consapevolezza che questo era l’anno giusto per poter impostare un discorso sui giovani.

Io credo di poterne portare di interessanti ma non necessariamente under, profili ad hoc che sappiano calarsi nella realtà ai quali affiancare persone più esperte che non mancheranno nei vari reparti del campo. Se insieme alla società riusciremo a creare un buon mix potremo toglierci qualche soddisfazione».

Avete già una idea di quando inizierà la preparazione? «Ancora non lo sappiamo anche perché ci sono dei protocolli da rispettare e l’accesso alla struttura non è libero. Dipenderà un po’ da quando ci sarà la prima partita ufficiale. Io direi che una volta saputa la data, l’inizio potrà essere fissato circa 35-40 giorni prima».

L’obiettivo? «L’obiettivo è quello del mantenimento della categoria anche se so che arrivarci non sarà facile».


Condividi questo post: