Zaini: “Puntiamo la salvezza e… forza Porto d’Ascoli”


Il mister del Grottammare parla a poche re dalla fondamentale sfida salvezza con la Forsempronese. Biancazzurri contati per la penultima trasferta di campionato, costretti a sperare anche in una vittoria del Porto d’Ascoli che affronta l’Urbania quintultima…

Mister, si avvia alla conclusione un campionato molto combattuto, che vi ha visto protagonisti nel girone d'andata ma poco brillanti per tutta la seconda parte della stagione.

Vero, si tratta di un campionato molto livellato. Noi abbiamo fatto un percorso molto strano. Per diverse giornate siamo anche stati in vetta alla classifica, ma io non mi sono mai fatto illusioni: tutti, nel nostro ambiente, sapevamo che la nostra era una squadra costruita per puntare alla salvezza, così quando ci sono stati momenti di difficoltà non ci siamo abbattuti, erano fisiologici.

Un campionato dove – a tre giornate dal termine – non si hanno ancora verdetti né sul fronte promozione, né su quello retrocessione.

Il fatto che non ci siano squadre come Samb, Fermana o Maceratese – formazioni che ammazzano la competizione quando si ritrovano in queste categorie – ha fatto sì che in questa stagione regni l'incertezza. Proprio per questo, penso che molti verdetti arriveranno soltanto all'ultimo minuto dell'ultima giornata.

Veniamo al sodo, però. Per il suo Grottammare nelle prossime settimane arriveranno le classiche “tre finali”. Si inizia con la trasferta di Fossombrone.

Per noi si tratta sicuramente di una partita che vale l'intera stagione. Purtroppo andremo in un campo “ostico” abbastanza contati: mancheranno giocatori importanti come Camilli e Iachini e questo mi costringerà a portare in panchina diversi ragazzi della Juniores. Dovremmo essere bravi a sopperire a queste mancanze con il carattere.

A facilitare il vostro compito potrebbe essere il Porto d'Ascoli, impegnato con l'Urbania, attualmente quintultima.

Mi auguro che questo avvenga, soprattutto per le ambizioni del Porto. Si tratta di una società seria, che ambisce a fare bene e si ritrova meritatamente a pochi punti dalla zona play-off.

Mister, allora forza Grotta e forza Porto d'Ascoli!

Sicuramente! Speriamo che con una vittoria facciano a loro e a noi un bel regalo.

 

Daniele Bollettini

Condividi questo post: