Verdetti e sorprese: in archivio l’ultima giornata del girone B


La Maceratese batte il Venezia e chiude ad un passo dai play off, Parma vittorioso nel derby, inutile successo per l’Ancona a Forlì: il racconto dell’ultima di campionato…

AlbinoLeffe – Santarcangelo 3-1
Lo scontro diretto perl’accesso ai playoff va ai bergamaschi. Inizia male, tuttavia, la gara dei padroni di casa perché Merini infila il gol romagnolo al 35’. Gli uomini di Alvini ci credono e iniziano le operazioni di rimonta tutte compiute nella ripresa con il pari di Agnello al 57’, il raddoppio di Loviso a cinque dal termine sul rigore e la ciliegina sulla torta di Montella prima del triplice fischio. Il Sant chiude undicesimo, l’AlbinoLeffe si prende invece l’ultimo posto utile per gli spareggi promozione.

Fano – Bassano 2-1
Amara vittoria quella dei ragazzi di Cuttone che, tuttavia, fa ben sperare per i playout. Succede tutto al rientro in campo per i secondi quarantacinque minuti: Gashi porta in vantaggio i veneti al 3’ e quando i tre punti sembravano cosa fatta ecco il pari di Schiavone all’85’. Chiude i giochi Fioretti. Il Fano se la vedrà con il Forlì per sudarsi l’eventuale permanenza in categoria.

FeralpiSalò – Teramo 0-1
Altro sorriso a metà. I tre punti conquistati dal Teramo nella casa dei Leoni del Garda sono inutili. Gli uomini di Ugolotti, passati in vantaggio grazie al gol di Baccolo bravo a sfruttare una indecisione del portiere di casa al 73’, dovranno affrontare il Lumezzane mentre la Feralpi incontrerà la Reggiana.

Forlì – Ancona 0-1
All’improvviso Paolucci. L’attaccante marchigiano permette al suo Ancona di congedarsi dalla Lega Pro con una vittoria sul Forlì. I dorici, già condannati alla Serie D per mano della Samb, impongono al Forlì la sconfitta nell’ultima gara della stagione.

Gubbio – Modena 3-2
Quante emozioni in un match. Il Gubbio, insidiato dalla Samb, si gioca il sesto posto e il Modena l’ottavo risultato utile consecutivo sotto la gestione Capuano. Ecco la cronaca completa del match…

Maceratese – Venezia 0-2
Gli uomini di Inzaghi sono già proiettati alla Supercoppa di Lega Pro, poco hanno ancora da chiedere  al campionato così, quello che scende in campo contro una Maceratese già salva, non è altro che un lontano parente del Venezia visto in campionato. Per i biancorossi in rete Quadri su rigore e De Grazia, non fosse per la penalizzazione si giocherebbero un posto nei playoff.

Mantova – SudTirol 3-1
I virgiliani ottengono all’ultima giornata la salvezza contro un SudTirol autore di un campionato molto positivo,  chiuso con una onorevole dodicesima posizione. Pensare che il vantaggio è ospite e firmato da Gliozzi dopo cinque minuti di gioco. Regoli, Di Santantonio nel primo tempo e Caridi, poco dopo l’inizio, della ripresa regalano la vittoria al Mantova.

Padova – Lumezzane 2-0
Per i lombardi l’impegno era proibitivo, mentre gli uomini di Brevi sono scesi in campo per dovere di firma. Nonostante questo non si sono certo scansati e, a fronte di un modesto avversario, sono andati in rete con Altinier nel primo tempo e Mandorlini nella ripresa.

Parma – Reggiana 1-0
I ducali si aggiudicano derby e secondo posto. Strada in discesa per i padroni di casa che prima del quarto d’ora si ritrovano in superiorità numerica a causa di una dubbia espulsione di Sabotic. La Reggiana capitola, con l'onore delle armi, quando al 66’ Baraye porta i suoi in vantaggio. Il Parma, con la seconda posizione, accede direttamente al secondo turno playoff.

Samb – Pordenone 2-1
Due minuti al sesto posto, Mancuso re dei bomber e la perfetta gara dei rossoblù. Ecco la cronaca del match…

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: