Trevisan guarda alla sfida del Riviera: «Contro la Samb sarà tosta ma dobbiamo fare risultato»


I granata, nelle ultime tre gare, hanno raccolto due punti pareggiando in casa contro Padova e Mantova, nel derby, e uscendo sconfitti dalla sfida dell’Helvia Recina contro la Maceratese. Nelle parole di Trevisan la voglia di rialzarsi…

La Reggiana, al Mapei Stadium, si impose su una Samb evanescente con due reti, una per tempo, firmate da Nolè e Manconi (qui la cronaca e la galleria fotografica del match). Oggi i due hanno lasciato il granata per accasarsi rispettivamente a Modena e Trapani. Uno dei protagonisti di quella gara, la Samb, potrebbe ritrovarselo contro al Riviera sia che mister Menichini opti per la difesa a tre o a quattro. Questa l'intervista di Trevor Trevisan, rilasciata al sito ufficiale della Reggiana.

La Reggiana ha dovuto ridimensionare le proprie ambizioni passando dalla lotta al vertice ad un posto nei playoff:
«Ci eravamo prefissati un traguardo che non potremo raggiungere perché là davanti c’è un Venezia che sta rendendo la vita impossibile alle inseguitrici».
L’esperto centrale analizza il momento buio che i granata stanno vivendo:
«Non dovremo perdere punti per strada per cercare di ottenere la miglior posizione nei playoff. Dovremo fare risultato già da San Benedetto perché vincere aiuta a vivere meglio il lavoro settimanale e l’ambiente. Nelle ultime due gare non siamo riusciti ad esprimerci al meglio, ma non credo sia stato un calo a livello mentale. Quella che stiamo per affrontare è la fase finale della stagione, ci si prepara fin dall’inizio e arrivarci mentalmente scarichi sarebbe un errore gravissimo. Abbiamo voglia di riprenderci i punti persi nelle ultime giornate. Dovremo giocare tutti in maniera più propositiva, dal portiere agli attaccanti».
Contro la Samb non sarà facile e Trevisan lo sa:
«Mi aspetto una partita tosta, veramente tosta. Sono sicuro che ci affronteranno memori della gara di andata e vorranno vendicarsi. Quella, a mio avviso, è la prestazione migliore che ricordi. Giocano in casa davanti al loro pubblico, sarà dura, ma vogliamo andare a San Benedetto e provare a fare la partita».

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: