Torrione, la ricetta di Mario Dusi: «Ai ragazzi insegno i valori di una volta»



Far sì che i bambini si approccino al calcio e allo sport in generale con i giusti valori educativi: questo è l’obiettivo di Mario Dusi, allenatore di Piccoli Amici e Primi Calci del Torrione.

Mario, lavori con bambini molto piccoli: come ti rapporti con loro?

«Io definisco la mia figura come quella di un educatore: cerco di insegnare ai bambini prima di tutto quei valori che venivano insegnati a tutti noi quando eravamo ragazzini: educazione, onestà, amicizia e divertimento».

Ovviamente è importante farli crescere con una mentalità giusta nei confronti dello sport.

«Tutti i discorsi relativi a tecnica e tattica vanno affrontati in seguito. I bambini devono per prima cosa divertirsi ed imparare a stare correttamente in un gruppo e su un campo da calcio; ritengo molto importante che figure come la mia badino più a queste cose che a discorsi tecnici come “quel bambino è il nuovo Maradona”, perché noi abbiamo il compito di insegnare ai bambini concetti che si porteranno per tutta la vita».


Condividi questo post: