Tanto Grotta non basta, il Fabriano passa con un autogol e dilaga nel finale: 3-0


GROTTAMMARE-FABRIANO CERRETO 0-3

MARCATORI: 15’pt Gibbs (autogol), 39’st Piergallini, 42’st Trillini.

GROTTAMMARE (4-3-3): Beni, Carminucci, Gentile, Cocci, Gridelli, Gibbs, Valentini G., Traini (8' Cameli, 41'st Treccozzi), De Panicis (36'st Vagnoni), De Cesare, De Rosa. A disposizione: Pirozzi, Egidi, Ioele, Ascani. Allenatore: Morreale.

FABRIANO CERRETO (4-3-3): Rossi, Pierleoni, Savelli, Scotini, Lattarulo (41' Girolamini), Lapi, Ferretti (10'st Piergallini), Bartoli, Tittarelli, Trillini, Jachetta (44'st Lucertini). A disposizione: Spitoni, Tondo, Depau, Longoni. Allenatore: Spuri Forotti.

ARBITRO: Giacomo Merolli di Cassino (Fiammetta-Marinelli).

ESPULSO: 43’st Carminucci (doppia ammonizone)

AMMONITI: Lattarulo, De Cesare, Rossi.

ANGOLI: 3-2.

RECUPERO: 4’-3’.

NOTE: Presenti circa 100 spettatori.

Passivo troppo pesante per la squadra di Morreale. Al Pirani la partita viene sbloccata da un’autorete di Gibbs al quarto d’ora; nel finale di gara in gol Piergallini e Trillini…

GROTTAMMARE-FABRIANO CERRETO 0-3

MARCATORI: 15’pt Gibbs (autogol), 39’st Piergallini, 42’st Trillini.

GROTTAMMARE (4-3-3): Beni, Carminucci, Gentile, Cocci, Gridelli, Gibbs, Valentini G., Traini (8' Cameli, 41'st Treccozzi), De Panicis (36'st Vagnoni), De Cesare, De Rosa. A disposizione: Pirozzi, Egidi, Ioele, Ascani. Allenatore: Morreale.

FABRIANO CERRETO (4-3-3): Rossi, Pierleoni, Savelli, Scotini, Lattarulo (41' Girolamini), Lapi, Ferretti (10'st Piergallini), Bartoli, Tittarelli, Trillini, Jachetta (44'st Lucertini). A disposizione: Spitoni, Tondo, Depau, Longoni. Allenatore: Spuri Forotti.

ARBITRO: Giacomo Merolli di Cassino (Fiammetta-Marinelli).

ESPULSO: 43’st Carminucci (doppia ammonizone)

l Grottammare non riesce nell'impresa di fermare la corsa della capolista Fabriano Cerreto che si riprende subito dopo il KO interno subìto per mano del Porto d'Ascoli una settimana fa. Risultato troppo pesante per gli uomini di Morreale che hanno tenuto testa ai più quotati avversari e possono recriminare per un paio di episodi.

Pronti via e già dopo trenta secondi la prima recriminazione grottammarese: De Rosa viene lanciato a rete ma in area viene steso da Lapi. Per l'arbitro non ci sono gli estremi del penalty. Al 15' il Fabriano passa: Tittarelli tira in modo preciso, Beni respinge ma il pallone sbatte sui piedi di Gibbs che è sfortunato ed insacca nella propria porta. Al 28' seconda protesta biancoceleste: De Rosa riceve palla da fallo laterale e fugge verso l'area avversaria ma incredibilmente viene segnalato offside dall'assistente. L'arbitro gli dà retta e fischia punizione. Ad inizio ripresa Ferretti manca l'occasione del raddoppio poi, al 15', pezzo di bravura di Gentile che dalla linea laterale converge verso il centro superando due uomini ma il suo diagonale si stampa sulla traversa e rientra in campo. Al 39' Bartoli calcia una punizione che trova la testa di Piergallini e, poi, Jacchetta serve Trillini che sin mezzo all'arra fissa il risultato sul 3-0.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: