Sponda Reggiana, Eberini prepara la sfida del Riviera


In settimana hanno tenuto in apprensione le condizioni di alcuni giocatori di maggior rilievo in casa granata. Sia Facchin che Altinier sono parsi in dubbio ed entrambi “appiedati” da un virus influenzale. Non dovrebbero esserci problemi per quanto riguarda la loro presenza al Riviera delle Palme domani pomeriggio con il portiere che tornerà tra i pali dello stadio rossoblù. Altinier sarà il riferimento dell’attacco reggiano con mister Capuano che lo ha definito così: «È un grandissimo giocatore. Un attaccante se è forte è forte. Io non sono per gli attaccanti estemporanei e discontinui che magari fanno 20 gol in una stagione poi vivacchiano sui due o tre all’anno, a me piacciono quelli costanti, quelli che segnano 12-13 gol. Se andiamo a vedere lo score di Altinier, lo scorso anno, non ha fatto gran che, ma resta un giocatore fortissimo».

Dichiaratamente, il modulo granata, ricalca il 4-3-3. Nell’applicazione in campo si vedrà facilmente la variazione con il 4-3-2-1, con il probabile impiego di Cesarini e di Riverola alle spalle, appunto, di Altinier. Lo score da trasferta non sorride alla formazione ospite che vanta una sola vittoria, quattro pareggi e quattro sconfitte: 4 punti in 9 gare.

Condividi questo post: