Sosta obbligatoria: la Lega impone nove giorni di stop


L’Associazione Italiana Calciatori, nelle scorse ore, ha diffuso un comunicato nel quale viene ratificato l’accordo occorso con la Lega Pro circa la pausa obbligatoria, che le società devono rispettare, tra la fine di dicembre e i primi giorni di gennaio. Una sorta di “ferie obbligatorie” delle quali i giocatori dovranno beneficiare e che, in un certo senso, visto il numero di infortunati da recuperare, potrebbe essere una manna per la Samb.


Ecco il comunicato:


In conformità con quanto pattuito con l’AIC nelle stagioni scorse, anche per quest’anno la Lega Pro ha ratificato l’istituzione della sosta invernale pari a 9 giorni consecutivi durante la quale sarà vietata ogni attività agonistica ufficiale o non ufficiale, nonché di allenamento. Pertanto, dopo la partita di domenica 30 dicembre p.v., nel periodo che va da lunedì 31 dicembre 2018 a martedì 8 gennaio 2019 sarà vietata ogni attività agonistica ufficiale o non ufficiale e quindi gli allenamenti riprenderanno il 9 gennaio 2019. In alternativa, ma soltanto con il vostro accordo, la sosta potrà essere frazionata in due periodi (ad esempio 5 + 4 o 6 + 3)“.

 

Condividi questo post: