Sorrentino, l’agente: «Piccole incomprensioni, ma non vogliamo lasciare la Samb»


È un risentimento muscolare alla gamba destra il motivo della non convocazione di Lorenzo Sorrentino per il match di Coppa Italia di Serie C che la Samb ha disputato ieri a Gubbio (QUI la cronaca). L'attaccante romano non sta attraversando un momento facile e, secondo le dichiarazioni dei giorni scorsi di Andrea Fedeli (QUI le sue parole), potrebbe anche chiedere di essere messo sul mercato. Il suo agente Giorgio Lauria, però, prova a smorzare i toni, anche se ammette che qualcosa tra il giocatore e Francesco Moriero possa essere accaduto nella scorsa settimana: «Ci sono state delle piccole incomprensioni, ma vogliamo proseguire il nostro rapporto con la Samb – ha riferito al Corriere Adriatico -. In questo momento non ci sono le condizioni per rompere il rapporto con la socetà: Moriero vuole di più dal ragazzo e Lorenzo vuole tornare ad essere protagonista».

Redazione

SAMB VITTORIOSA ANCHE IN COPPA: 3-1 A GUBBIO

Commenti
Condividi questo post: