Convocati, Capuano: «Qualcuno resterà fuori, chiamo solo chi è libero mentalmente»


Non mancano sorprese anche per quanto riguarda le convocazioni. In attesa della lista dei giocatori che domani prenderanno parte a Samb-Pordenone, Capuano, svela qualche anticipo.

«Certamente non convocherò Vincenzo Aridità che non è disponibile. Si tratta di un problema di discreta entità e farà un ulteriore esame in cui verranno stabiliti i termini di recupero».

L’assenza dell’esperto portiere comunque non preoccupa l’allenatore che può contare sull’apporto del portierone (196 cm) di Chivasso.

«Al momento c’è Pegorin che per me è un grosso portiere. Prima di dire o meno se dovremo cercare un portiere sul mercato dobbiamo valutare per bene il recupero di Aridità perchè attualmente, la riserva, è un ragazzino classe 2000, di sicura prospettiva, ma che potrebbe risentire della pressione».

Altre sorprese? Probabile l’assenza di Damonte già fuori dalla lista dei convocati a Teramo. Il giocatore si è comunque allenato in gruppo per tutta la settimana. Capuano non fa nomi ma assicura…

«Non convocherò chi non è libero a livello mentale. Parliamo chiaramente: sono il responsabile tecnico di questa squadra e prendo le decisioni in totale autonomia quindi ritengo di avere determinati compiti. I giocatori che convoco godono della mia stima illimitata».

Condividi questo post: