Solidarietà, emozione: ecco il momento più bello di Reggiana-Samb


L’esposizione di uno striscione a favore dei terremotati da parte dei tifosi della Samb, il silenzio e poi il lungo applauso del pubblico reggiano: il calcio può ancora dimostrare qualcosa di buono…

Il momento più bello di Reggiana-Samb? Non ha nulla a che vedere con il calcio. Il match di lunedì sera andato in scena al Mapei Stadium-Città del Tricolore ha rappresentato anche l’occasione per manifestare solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto. Già ad inizio partita, poco dopo l’ingresso in campo delle due formazioni, una parte della tifoseria della Reggiana ha esposto uno striscione in cui si diceva vicina a quei tanti marchigiani che in questi giorni stanno vivendo il dramma del sisma. Emozioni forti, però, sono state vissute quando i più di duecento supporter della Samb hanno mostrato la scritta “la terra trema, ma noi non comminerete mai soli”; appena lo striscione è stato esposto gli spettatori presenti nell’impianto reggiano si sono ammutoliti ed hanno fatto partire un lungo applauso. Nonostante i tempi che corrono, il calcio può ancora dimostrare qualcosa di buono.

Daniele Bollettini

Condividi questo post: