Serie C, rose ristrette nella prossima stagione: tetto di 22 giocatori



SANTIAGO CHACON FIRMA CON LA SAMB

Rose ristrette per la stagione 2020/21 di Serie C. Con la pubblicazione del regolamento sul minutaggio la Lega Pro ha reso noto che, nel prossimo campionato, ogni società dovrà presentare una lista con, al massimo, 22 giocatori professionisti. Numero che potrà essere portato a 23 con l’inserimento di un “giovane professionista” nato dopo il 1/1/2001. Ci sono, però, altre deroghe: il numero degli atleti in rosa potrà essere aumentato con quei calciatori under che, essendo già sotto contratto con la stessa società nella passata stagione, firmeranno il loro primo contratto da professionisti. Deroga anche per i club che hanno già depositato più di 22 contratti, ma questa possibilità sarà valida solo per la stagione 2020/21. Chi non rispetterà il regolamento andrà incontro a sanzioni che andranno da un minimo di 10 ad un massimo di 50mila euro per ogni partita giocata da un atleta “fuori rosa”.


Condividi questo post: