Gianni: «L’inibizione potrebbe tenermi fuori nel mercato di riparazione»


«Quello che mi fa arrabbiare di questa decisione è che l’inibizione potrebbe precludermi anche la presenza nel mercato di riparazione». L’avvocato Andrea Gianni commenta così la sanzione (con annessa multa da 500 euro) che gli è stata inflitta dal Giudice Sportivo. «Per come sono fatto – continua il direttore generale della Samb – voglio stare il più vicino possibile alla squadra, essendo in campo». Quella che ha colpito il d.g. non è però l’unica sanzione comminata dal Giudice Sportivo: ci sono anche le due giornate di squalifica per Di Massimo e una multa di 2000 euro per la società  (QUI TUTTI I DETTAGLI).

Redazione

STANGATA DEL GIUDICE SPORTIVO: ECCO LE DECISIONI

Condividi questo post: