Serie B, blocco dei campionati: ora è “tutti contro tutti”


Non c’è pace all’orizzonte del martoriato calcio italiano.

Il ripristino del format a 22 squadre predisposto ieri dal TAR del Lazio ha provocato diverse reazioni in Serie B e C.

La più pesante è una presa di posizione comunicata da diversi club: in caso diventi effettivo il passaggio a 22 squadre, l’attuale Lega B si bloccherebbe. L’interesse, conferma Balata a margine dell’assemblea della cadetteria, è di tutelare i diritti delle società già impegnate nel campionato iniziato.

C’è grandissima confusione in questo momento e i vertici dei comitati responsabili del calcio italiano stanno accelerando i tempi per trovare, al più presto, una soluzione.


Commenti
Condividi questo post: