Serafino: «Improta ha grandi competenze. Per il d.s. ho ancora qualche giorno per decidere»



SAMB, COL PADOVA BOTTA NON CI SARÀ

Una lunga amicizia, culminata ora anche in un rapporto più strettamente professionale, tinto di rossoblù. Domenico Serafino e Giovanni Improta saranno tra le figure di spicco dell’area tecnica della Samb. Il presidente, nei giorni scorsi, ha motivato così la scelta dell’ex Juve Stabia: «Gianni lo conosco da almeno 20 anni e mi è venuto a trovare anche in Argentina, quando gli ho proposto l’incarico non ci ha pensato due volte a dire di si – le parole di Serafino -. Ha grandissime competenze e una filosofia calcistica che si avvicina molto al mio pensiero; è una persona pacata». Figura che resta vacante, per ora, è invece quella del direttore sportivo: «Ci stiamo lavorando, ho ancora qualche giorno di tempo per decidere – ha detto al riguardo il presidente della Samb -. Vorrei una persona competente e vicina al mio pensiero di società».


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: