Segna proprio Stanco! Samb-Monza 1-0, IL PRIMO TEMPO


Moduli per lo più speculari in campo: 4-4-2 per entrambe. Nella Samb Calderini, posizionato sull’out mancino, orbita tra attacco e mediana, il Monza interpreta lo schema nel modo più classico, con i reparti bloccati. E infatti nelle prime battute le emozioni sono poche, equiparabili ad una partita a scacchi. Ma l’organizzazione lombarda prevale al 10’ quando Tentardini, dalla sinistra, scocca un traversone sul quale si avventa Cori, in girata di testa, sfiorando la parte alta della traversa. Gli rende il favore Stanco un paio di minuti dopo quando, ricevuto da Calderini, prova il tiro in area con Liverani che blocca in tuffo. Poco dopo il quarto d’ora sono i padroni di casa a sfiorare il vantaggio. Russotto approfitta di un calcio piazzato, sull’esterno della trequarti. Il cross tagliato trova la testa di Zaffagnini in area, ma la mira non è precisa e la palla si spegne sul fondo sfiorando il palo. E al 39’ la Samb passa in vantaggio. Palla vagante che rimbalza nel cerchio di centrocampo. Riva stacca male sulla pressione di Stanco che se ne va palla al piede, in solitaria, verso la porta difesa da Liverani. Implacabile, a tu per tu col portiere, l’attaccante rossoblù non sbaglia e firma l’1-0. Sale l’incitamento della Nord dopo il vantaggio che inquadra bene l’ordinata, ma decisa, prestazione dei padroni di casa. La prima frazione si chiude con i rossoblù meritatamente avanti.

Redazione


Commenti
Condividi questo post: