Scambio Lulli-Stanco, Fedeli: «Il tira e molla sta durando da troppo tempo»


Da un caso di mercato all’altro. Sciolto il nodo che riguardava Mirko Miceli (con la firma del rinnovo fino al 2021, QUI I DETTAGLI) la Samb ora deve pensare allo scambio Lulli-Stanco intavolato col Pordenone. Circa una settimana fa le società avevano trovato un accordo per il doppio trasferimento, ma ora la situazione è in stand by per in quanto il Pordenone non ha ancora l’intesa con l’agente di Stanco, Tullio Tinti. Tra le parti è in programma un incontro nelle prossime ore e, anche se in casa ramarra filtra ottimismo, il presidente Franco Fedeli non sembra dello stesso avviso. «Aspettiamo quello che farà il Pordenone, ma il tira e molla sta durando da troppo tempo e se la questione prosegue va a finire che Stanco rimarrà a San Benedetto» ha detto il numero uno della Samb al Corriere Adriatico. Un’ipotesi che fino a qualche giorno fa sembrava a dir poco improbabile, ma gli scenari di mercato si sa che possono riservare mille sorprese.

Redazione


Condividi questo post: