Scalera diventa un caso: a rischio il tesseramento con la Samb



Nella lista convocati di Samb-Teramo figureranno Fissore e D’Ignazio, ma non Scalera. Rischia di saltare il tesseramento del giovane terzino di proprietà del Pescara. «Non so bene quale sia il problema, credo si tratti della sua quarta squadra – spiega a margine della conferenza mister Roselli – e per questo rischia di non poter essere tesserato. Ma di questo io so poco, se ne sta occupando il Direttore (Fusco, ndr)».

Il fatto: Giuseppe Scalera, all’inizio della stagione, era di proprietà del Bari del presidente Giancaspro (società poi fallita) ed è stato girato in prestito alla Pistoiese. A seguito del fallimento della società pugliese, il Pescara ha tesserato il giocatore per girarlo, ora, in prestito alla Samb. Con il club di Fedeli, Scalera, completerebbe il quarto trasferimento, questione non contemplata dal regolamento, ma il fallimento del Bari annullerebbe, di fatto, il prestito alla Pistoiese riducendo a due le cessioni. La questione appare spinosa e potrebbe creare un precedente di un certo rilievo con la pratica che rimbalza tra gli avvocati della Lega e l’AIC.

Da qui a lunedì la Samb resterà comunque in attesa di sviluppi in merito alla vicenda, ma nel caso in cui risultasse impossibile procedere alla ratifica dell’accordo tra il Delfino e i rossoblù, la dirigenza tornerà sul mercato per portare alla corte di mister Roselli un altro elemento.

Redazione


Fonte foto: https://www.violanation.com/2017/5/24/15686278/fiorentina-giuseppe-scalera-primavera-u20-world-cup-assist-throw-in-favilli-goal-italy-azzurini

Condividi questo post: